NEWS

Progetto di formazione universitaria

Nuovo progetto di formazione universitaria per i geometri veronesi

La normativa europea che entrerà in vigore a partire dal 2020, prevede che tutti i liberi professionisti debbano essere in possesso di un titolo universitario per poter esercitare la professione a livello nazionale, ma anche internazionale. Nello specifico, ai professionisti di livello intermedio, come sono i geometri, sarà richiesta una laurea triennale, mentre sarà necessaria una laurea magistrale per le tradizionali professioni liberali.

Per consentire ai propri iscritti, di farsi trovare pronti, la Società Cooperativa Geometri Veronesi assieme al Collegio Geometri della Provincia di Verona hanno dato vita a un nuovo Progetto di formazione universitaria, in collaborazione con l’Università telematica Pegaso.

“Proprio tenendo conto di questa necessità e con l’obiettivo di anticipare i tempi – chiarisce Fiorenzo Furlani, presidente della Cooperativa geometri e segretario del Collegio – la Cooperativa ha deciso di attivare questo nuovo progetto di formazione universitaria triennale che vuole anche rispondere alle necessità di continuo aggiornamento dei nostri iscritti”. Va tenuto conto che è in via di approvazione un disegno di legge che prevede per i giovani iscritti al CAT (il vecchio istituto per geometri) un corso di laurea professionalizzante: si tratta di un percorso formativo composto da 4 anni di CAT più 3 di università, in cui l’esame di laurea assumerà anche il valore abilitante di esame di Stato.

È evidente – illustra Furlani – che tra i giovani geometri e chi, invece, ha già intrapreso la professione, andrebbe a crearsi un gap non accettabile. Attraverso questo progetto formativo, invece, ciascun geometra potrà contare sugli stessi titoli professionali e di studio”. In più, la Cooperativa, per favorire l’accesso al percorso formativo universitario ha pensato di mettere a budget, per il triennio 2017\2019 un impegno economico per sostenere le spese di chi si iscrive. “Si tratta – spiega Furlani – di una sorta di borsa di studio che i geometri otterranno una volta concluso per percorso formativo”.



ULTIME NEWS


News | Sicurezza, incentivi fiscali e mediazione. I geometri al servizio dei cittadini

Pubblicato da 5 giorni Il Collegio Geometri e Geometri laureati della Provincia di Verona e la Cooperativa Geometri hanno organizzato, all’auditorium Banco BPM di Viale delle Nazioni, una importante giornata di approfondimento professionale dedicata alla consulenza tecnica e alla mediazione e, soprattutto, alla messa in sicurezza e al miglioramento delle prestazioni degli edifici...


leggi tutto

News | Rondella San Zeno in Monte: Geometri e studenti dell’Istituto Cangrande svelano i rilievi

Pubblicato da 3 settimane Della Rondella veneziana di San Zeno in Monte si erano perse, nel corso dei secoli, le mappe di riferimento. Una carenza di documentazione topografica e architettonica colmata dal Collegio Geometri di Verona che, assieme agli studenti dell’Istituto Cangrande, ha realizzato un rilievo molto accurato degli interni e degli esterni del manufatto...


leggi tutto

News | Esami di Stato 2018. Il 25 giugno la scadenza per la presentazione delle domande

Pubblicato da 3 settimane Scadono lunedì 25 giugno 2018 i termini per la presentazione della domanda di ammissione agli Esami di Stato abilitanti all'esercizio della libera professione e di geometra laureato. Alla sessione d'esami sono ammessi i candidati in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore di geometra conseguito presso un istituto tecnico legalmente riconosciuto...


leggi tutto

Archivio NEWS >

newsletter

NEWSLETTER

Iscriviti subito per rimanere sempre aggiornato con le ultime novità