Giovani & Praticanti



PRATICANTATO




Nuove direttive sul praticantato, secondo quanto disposto dall’art. 2 della Legge 7 marzo 1985 n. 75 approvato con delibera del Consiglio Nazionale in data 17 settembre 2014 e modificate con delibera del 12 maggio 2015. 

MODIFICA DURATA DEL PRATICANTATO E DELL’ ATTIVITÁ TECNICA SUBORDINATA

La legge 24 marzo 2012 n. 27, all’art. 9 “Disposizioni sulle professioni regolamentate” stabilisce che “la durata del tirocinio previsto per l’accesso alle professioni regolamentate non può essere superiore a 18 mesi”.

Tale disposizione, in vigore dal 25 marzo 2012, modifica parzialmente la legge n. 75/1985, in particolare l’art. 8 che stabilisce la durata della pratica e dell’attività tecnica subordinata.

Il Consiglio Nazionale Geometri ha pertanto stabilito di ritenere valido per l’ammissione agli esami di abilitazione il periodo di almeno 18 mesi di pratica professionale o di attività tecnica subordinata, da valutare con le modalità previste dalle direttive sul praticantato attualmente in vigore.

Si evidenzia che la norma va applicata anche ai percorsi di praticantato e di attività tecnica subordinata attualmente in corso di svolgimento che in ottemperanza alla Legge sopra menzionata, NON POTRANNO PROTRARSI oltre il termine stabilito dei 18 mesi.



Esami di Stato






Ordinanza Ministeriale pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 32 IV Serie Speciale 28 aprile 2017.

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDA
ANNO 2018 – data da definire in attesa di Ordinanza Ministeriale

Art. 2 – comma 1

Lettera A Requisiti di ammissione  Tirocinio
Il tirocinio deve essere svolto secondo le seguenti modalità:
• 18 mesi di tirocinio presso un geometra, architetto o ingegnere civile iscritti ai rispettivi albi professionali dal almeno un quinquennio;
• frequenza con profitto di un corso di formazione professionale alternativo al tirocinio della durata di sei mesi (D.P.R. n. 137/2012 – art. 6 comma 9);
• 18  mesi  di  attività  tecnica  subordinata  (anche  al  di  fuori  di  uno  studio professionale).

Art. 2 – comma 2

Lettera C – Requisiti di ammissione  Lauree specialistiche e magistrali
A seguito del parere espresso dal Consiglio Universitario Nazionale sono state reinserite le lauree specialistiche e magistrali quali titoli di accesso agli esami di abilitazione (tabella E allegata all’Ordinanza Ministeriale). Si precisa che la nota geometri posta in  calce allpredetttabella  Eriguardesclusivamente la classe di laurea LM 26 ingegneria della sicurezza. Per un  mero errore di stampa risulta omesso il numero 6 accanto alla dicitura “nota geometri”.

Art. 2 – comma 3

Requisiti di ammissione
Produzione “attestato di compimento della pratica professionale”

Art. 5 comma 2

Domanda di ammissione – Contenuto
In merito a quanto previsto negli articoli suindicati è stato interessato il Ministero per un chiarimento circa la produzione dell’attestato di compimento della pratica. L’esito sarà comunicato non appena possibile.

Art. 3

Sedi di esame – allegato Tabella A
Nella  tabella  A  allegata  all’Ordinanza,  sono  elencati  gli  istituti  che  hanno comunicato la disponibilità per lo svolgimento delle prove. È evidente la drastica riduzione delle  sedi d’esame rispetto allo scorso anno, in particolare per la Regione Piemonte dove è stato indicato unicamente l’istituto di Torino. A  tal  proposito,  si  ricorda,  infatti,  che  l’art.  2  del  D.M.  15  marzo  1986 (Regolamento per gli esami di stato per l’abilitazione all’esercizio della libera professione di geometra) dispone che i candidati hanno facoltà di sostenere gli esami nel Comune sede di residenza o di svolgimento del praticantato. Si potrebbe verificare l’ipotesi di esclusione dei candidati, da parte del Collegio o della  commissione  esaminatrice,   nel   caso   in   cui   non   venga   correttamente individuata la sede d’esame. Quanto sopra, vale anche per il corretto versamento del contributo di euro 1,55 dovuto all’istituto prescelto. In merito a quanto previsto nell’articolo suindicato è stato interessato il Ministero per un chiarimento, atteso che i candidati avranno difficoltà nell’individuare l’istituto al quale presentare domanda fra quelli previsti dalla norma di riferimento. L’esito sarà comunicato non appena possibile

Art 4
Domand d ammissione – Modalità  d presentazione – Termine – Esclusioni

Le domande di ammissione agli esami devono essere presentate entro il termine perentorio del  29 maggio 2017 al Collegio Territoriale sede di residenza o di svolgimento del praticantato. Si ricorda che il termine per il completamento del tirocinio (in tutte le forme previste) è fissato al  30 settembre 2017. Si invitano, infine, i Collegi  al rispetto dei termini di scadenza definiti nell’Ordinanza, onde agevolare le operazioni relative alla gestione degli esami. Il testo integrale dell’Ordinanza Ministeriale è reperibile sul sito www.gazzettaufficiale.it.



Temi d’esame


In questa sezione troverete lo storico delle prove d’esame proposte ai candidati:

2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007


ULTIME NEWS


News | L’A.T.E.R di Padova ricerca professionisti per l’affidamento di incarichi professionali

Pubblicato da 3 settimane L’A.T.E.R. di Padova ha avviato pubblicamente il procedimento volto alla formazione di un elenco “Aperto”, suddiviso per tipologie di specializzazione, di professionisti da individuare fra i soggetti aventi titolo ai sensi dell’art. 46 del D.Lgs.n. 50/2016 e ss.mm.ii (ossia liberi professionisti singoli o associati, società tra professionisti, società di ingegneria, consorzi...


leggi tutto

News | Il Geometra Veronese celebra i 60 anni della Cooperativa

Pubblicato da 4 settimane La Cooperativa Geometri Veronesi incarna, fin dalla sua nascita, i valori che il geometra professionista ha fatto propri: la mutualità senza scopo di lucro, il sostegno reciproco, la valorizzazione dell’attività professionale. Sono principi che rappresentano un patrimonio per la categoria, per il Collegio Geometri, ma anche per l’intera società in cui viviamo. 


leggi tutto

News | Società Cooperativa Geometri Veronesi. Assemblea dei Soci 2018

Pubblicato da 1 mese Venerdì 27 aprile | Collegio Geometri di Verona | Vicolo Orologio, 3 – Verona (VR) La Società Cooperativa Geometri Veronesi, convoca l’Assemblea dei Soci 2018 nei seguenti giorni ed orari: 1^ Convocazione: Lunedì 23 aprile, alle ore 09:00 presso la Sede sociale, Vicolo Orologio, 3 – Verona (VR) 2^ Convocazione: Venerdì 27 aprile, alle ore 11:30 presso la […]


leggi tutto

Archivio NEWS >

newsletter

NEWSLETTER

Iscriviti subito per rimanere sempre aggiornato con le ultime novità