Collegio trasparente

Tipologie di procedimento

In questa pagina sono pubblicate le tipologie di procedimenti di competenza del Collegio, con relativi moduli o formulari per il loro avviamento.

Lgs. 33/2013 – Art.35 “Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi e ai controlli sulle dichiarazioni sostitutive e l’acquisizione d’ufficio dei dati” c. 1, 2

 

Le pubbliche amministrazioni pubblicano i dati relativi alle tipologie di procedimento di propria competenza. Per ciascuna tipologia di procedimento sono pubblicate le seguenti informazioni:

a)   una breve descrizione del procedimento con indicazione di tutti i riferimenti normativi utili;

b)   l’unità organizzativa responsabile dell’istruttoria;

c)   il nome del responsabile del procedimento, unitamente ai recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale, nonché, ove diverso, l’ufficio competente all’adozione del provvedimento finale, con l’indicazione del nome del responsabile dell’ufficio, unitamente ai rispettivi recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale;

d)   per i procedimenti ad istanza di parte, gli atti e i documenti da allegare all’istanza e la modulistica necessaria, compresi i fac-simile per le autocertificazioni, anche se la produzione a corredo dell’istanza è prevista da norme di legge, regolamenti o atti pubblicati nella Gazzetta Ufficiale, nonché gli uffici ai quali rivolgersi per informazioni, gli orari e le modalità di accesso con indicazione degli indirizzi, dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale, a cui presentare le istanze;

e)   le modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino;

f)    il termine fissato in sede di disciplina normativa del procedimento per la conclusione con l’adozione di un provvedimento espresso e ogni altro termine procedimentale rilevante;

g)   i procedimenti per i quali il provvedimento dell’amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell’interessato, ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell’amministrazione;

h)   gli strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell’interessato, nel corso del procedimento e nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli;

i)    il link di accesso al servizio on line, ove sia già disponibile in rete, o i tempi previsti per la sua attivazione;

l)    le modalità per l’effettuazione dei pagamenti eventualmente necessari, con le informazioni di cui all’articolo 36;

m) il nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo, nonché le modalità per attivare tale potere, con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale;

n)   i risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati attraverso diversi canali, facendone rilevare il relativo andamento.

 Le pubbliche amministrazioni non possono richiedere l’uso di moduli e formulari che non siano stati pubblicati; in caso di omessa pubblicazione, i relativi procedimenti possono essere avviati anche in assenza dei suddetti moduli o formulari. L’amministrazione non può respingere l’istanza adducendo il mancato utilizzo dei moduli o formulari o la mancata produzione di tali atti o documenti, e deve invitare l’istante a integrare la documentazione in un termine congruo.

Per i sotto-indicati Procedimenti, l’Unità  Organizzativa è la Segreteria, tel. 0458031186 e con indirizzo di posta certificata collegio.verona@geopec.it

 

DOCUMENTI ALLEGATI

 

ISCRIZIONE ALBO PROFESSIONALE

20151015_Domanda iscrizione all’Albo.pdf

Domanda di iscrizione all’Albo professionale

CANCELLAZIONE ALBO PROFESSIONALE

20151015_Domanda cancellazione dall’Albo.pdf

Domanda di cancellazione dall’Albo professionale

ISCRIZIONE TIROCINANTI

20151015_Domanda iscrizione nel Registro dei Praticanti.doc

Domanda di iscrizione nel Registro dei Praticanti

COMUNICAZIONE VARIAZIONE DATI ANAGRAFICI

20151015_Modulo variazione dati anagrafici.doc

                            Modulo variazione dati anagrafici


ULTIME NEWS


News | Il Collegio Geometri rende digitale l’archivio dell’edilizia del Comune di Verona

Pubblicato da 5 giorni Sarà il Collegio Geometri di Verona a coadiuvare il Comune di Verona nella digitalizzazione dell’archivio del Settore Edilizia. Da febbraio, un’equipe di una quarantina di geometri professionisti del nostro Collegio si occuperà di scansionare gli atti edilizi conservati. Ad oggi, l’archivio edilizio comunale conta circa 250mila pratiche edilizie, pari al 92% del totale, ancora conservate […]


leggi tutto

News | Nuovo corso base mediatori – inizio 27 gennaio

Pubblicato da 5 giorni Il corso di 54 ore abilita il professionista alla figura di mediatore civile e commerciale in riferimento all’entrata in vigore del D.Lgs. 28/2010 avvenuto nel marzo 2011. Il costo del corso è di € 452,00 iva esente. Per informazioni e iscrizioni: formazionegeocam@geo-cam.it – 3357576692 Si comunica ai professionisti Geometri di verificare, presso il proprio Collegio, […]


leggi tutto

News | Nubifragio di agosto. I geometri veronesi assistono i cittadini per la presentazione delle domande di risarcimento danni

Pubblicato da 2 settimane Il Collegio Geometri sempre a fianco dei cittadini. Fino a venerdì 22 gennaio, i nostri geometri professionisti metteranno a disposizione le proprie competenze per dare assistenza e consulenza ai cittadini colpiti dal nubifragio di agosto. Chi si recherà in Sala Lucchi, in Piazzale Olimpia, 3 a Verona, per presentare le domande di risarcimento danni, troverà la […]


leggi tutto

Archivio NEWS >

newsletter

NEWSLETTER

Iscriviti subito per rimanere sempre aggiornato con le ultime novità